Misure Emergenziali in Materia di Qualità dell'aria – 31 Dicembre 2022, 1 e 2 Gennaio 2023

Data di pubblicazione:
30 Dicembre 2022
Misure Emergenziali in Materia di Qualità dell'aria – 31 Dicembre 2022, 1 e 2 Gennaio 2023

Si avvisa che, in seguito all'emissione del Bollettino misure emergenziali Liberiamolaria del 30 dicembre 2022, sono confermate per la Provincia di Reggio Emilia nelle giornate di sabato 31 dicembre, 1 e 2 gennaio pp.vv. le seguenti misure emergenziali in materia di qualità dell'aria (PAIR 2020):

Per tutti i Comuni di pianura e pertanto anche per i tre Comuni dell'Unione, sulla base delle Ordinanze sindacali:
- divieto di spandimento di liquami zootecnici senza tecniche ecosostenibili;per deroghe al divieto di spandimento si rimanda alla DGR 33/2021
- vietato utilizzare, nelle unità immobiliari comunque classificate (da E1 a E8), generatori di calore domestici alimentati a biomassa legnosa (in presenza di impianto di riscaldamento alternativo) con prestazioni energetiche ed emissive non in grado di rispettare i valori previsti almeno per la classe “4 stelle”;
- la temperatura negli ambienti di vita riscaldati non deve superare i seguenti valori massimi:

  • 19°C (+ 2°C di tolleranza) negli edifici adibiti a residenza ed assimilabili (E1), a uffici ed assimilabili (E2), ad attività ricreative e di culto ed assimilabili (E4), ad attività commerciali ed assimilabili (E5), ad attività sportive (E6);
  • 17°C (+ 2°C di tolleranza) nei luoghi che ospitano attività industriali ed artigianali ed assimilabili (E8).

Sono esclusi dalle limitazioni di cui al precedente comma ospedali, cliniche e case di cura ed assimilabili (E3), edifici adibiti ad attività scolastiche a tutti i livelli ed assimilabili (E7).
Il bollettino è disponibile anche sul web, completo delle informazioni su limitazioni alla circolazione e misure emergenziali:
https://www.arpae.it/it/temi-ambientali/aria/liberiamo-laria/bollettino-misure-emergenziali

Ultimo aggiornamento

Venerdi 30 Dicembre 2022